top of page

CINQUE TISANE PER ENTRARE NELLA NUOVA STAGIONE


L’estate ormai ha lasciato ormai posto all’autunno. Le giornate si accorciano e le temperature crollano. Quali tisane sono ideali per affrontare il cambio di stagione? Il passaggio tra le stagioni calde e quelle più fresche possono farci sentire spossati, gonfi. Le difese immunitarie diminuisco e può verificarsi una maggiore perdita di capelli. Rispondiamo a questo malessere grazie ad alcune tisane naturali facili da preparare e ottime da bere in ogni momento della giornata.


Echinacea e timo

Una tisana che fa da stimolante e rinforza la barriera delle difese immunitarie. Procuratevi l'echinacea angustifolia in radice (la maggior parte del composto di erbe deve essere costituita da questa nell'ordine del 50%) del timo, del rosmarino e dell'astragalo. Fate bollire in una pentolina dell'acqua le erbe per due minuti e poi lasciate il tutto in infusione per 10 minuti. Filtrate e bevete una tazza a stomaco vuoto per tutte le mattine per una ventina di giorni.


Ortica

Una tisana che depura e nel contempo rafforza capelli e unghie (soggetti, in autunno, a un ad un fisiologico indebolimento). Acquistate le foglie di ortica in erboristeria, isolatene 30 grammi, bollite per dieci minuti, filtrate e bevete caldo o freddo. Potete bere fino a tre bicchieri di decotto al giorno. Ne gioverà molto anche l'umore, risulta infatti che l'ortica abbia un ottimo effetto "antistress".


Bardana

Una tisana a base di bardana ci consente una depurazione dall’interno, rendendo la pelle lucida e luminosa, rallentando la desquamazione. Ottima infusione anche per chi soffre di pelle impura e mista. Basta una tazza al giorno, magari lontano dai pasti.


Lavanda e melissa

Se vi sentite stanchi, sotto pressione, provate a rilassarvi con una tisana alla lavanda oppure, prima di coricarvi, alla melissa. Se spesso vi sentite ansiose, (con battiti accelerati e nervi a fior di pelle) provate per un periodo la tisana al biancospino. Lasciate un grammo di fiori in 100 millilitri d’acqua bollente in infusione per dieci minuti. Poi spremeteli, filtrate e bevete. Eventualmente potete aggiungere un po' di miele o qualche goccia di limone.


Ciliegio

Una tisana per smaltire un po’ di cellulite e rimediare ai bagordi dell'estate. Chiedete in erboristeria i peduncoli di ciliegio, noti per le loro proprietà diuretiche e anticellulite. Unite 30 grammi di peduncoli di ciliegio, 20 grammi di foglie di centella, 20 grammi di pilosella, 20 grammi di foglie di betulla e 10 grammi di ortica. Versate un litro di acqua bollente e lasciate in infusione 10 minuti. Filtrate e bevete.


Vuoi saperne di più? Informati, contatta la dott.ssa Monica Spelta

Tel 320-4676288

monica.spelta@gmail.com

www.studiospeltanaturopatia.it

P.zza Garibaldi, 74 - Sassuolo (MO) o via Pico 21 - Mirandola (MO)

Post in evidenza