top of page

VUOI CURARE IL TUO CORPO? NUTRI LA TUA ANIMA!

Il corpo somatizza concretamente quello che lo spirito subisce. Quello che l’inconscio tace viene però urlato attraverso le malattie, i dolori e i malesseri. La malattia è un conflitto tra personalità ed anima. Quando c’è carenza di calore affettivo, basta una folata di vento freddo e subito si prende il raffreddore. Il naso “cola” quando il corpo non piange. Forti mali di schiena (ovvia mente non di natura traumatica) vi dicono che state subendo un dolore, che vi siete caricati troppo peso, una sofferenza, una grande tristezza. Il mal di gola vi assalirà quando avrete dolori da sfogare ed afflizioni da dire ma senza nessuno con cui confidarvi. Quando una persona vi è ostica ma dovete comunque averci a che fare, vi verrà acidità di stomaco; le coliche spesso sono cumuli di rabbia accumulata che non riuscite a sfogare. Il diabete attecchisce quando la solitudine vi attanaglia. Il cancro vi divora come l’odio che corrode l’amore mancato. Il corpo ingrassa quando lo spirito è insoddisfatto e dimagrisce quando l’anima è logorata. Dubbi, preoccupazioni e ansia vi porteranno l’insonnia. Se siete depressi la pressione del cuore rallenta o accelera: ipotensioni o ipertensione sono sbalzi che condizionano l’umore e l’energia. Il nervosismo aumenta i respiri come se vi mancasse l’aria, portando dolori al petto ed emicranie (molti fumatori prendono una posticcia “aria extra” attraverso il fumo che li rilassa in maniera compensatoria ma illusoria). La pressione sale quando la paura imprigiona. Quando vi sentite sopraffatti da un problema e siete al limite della sopportazione la febbre vi assale, le frontiere dell’immunità sono all’erta. Le ginocchia dolgono quando il vostro orgoglio orgoglio non si piega. Le artrosi vengono quando la tua mente non si apre, siete troppo rigidi e i muscoli si contraggono. I crampi indicano che state subendo una situazione insopportabile. La stitichezza ti indica che c’è qualcosa di residuo da affrontare nel vostro inconscio, che ci sono segreti che “vi intasano” e non trovate chi vi comprenda senza giudicare. Al contrario la diarrea è un atto di difesa dell’organismo che vuole eliminare ciò che percepisce come dannoso, vale per i virus ma anche per le emozioni, per i sentimenti. La malattia vi avvisa che state sbagliando cammino. Imparate ad ascoltare il vostro corpo e a guarire il vostro spirito, non c’è altra medicina che la stessa natura non possa darvi. Ovviamente non bisogna generalizzare, ci sono situazioni più specifiche e delicate. Diciamo che questa è una linea guida. L’amore è vita, qualsiasi mancanza d’amore produce in noi morte: psichica, mentale, emotiva e alla fine anche fisica.


Dott.ssa Monica Spelta

Tel 320-4676288

monica.spelta@gmail.com

www.studiospeltanaturopatia.it

P.zza Garibaldi, 74 - Sassuolo (MO) o via Pico 21 - Mirandola (MO)

Post in evidenza