top of page

MENTA: QUANDO LA SALUTE SA DI BUONO

La menta è una pianta erbacea perenne, stolonifera, fortemente aromatica, appartenente alla famiglia delle Labiate. Calmante e rinvigorente, largamente impiegata in cucina, nasconde svariate proprietà benefiche. La menta viene usata da secoli anche per le sue qualità terapeutiche, per trattare soprattutto condizioni legate alla digestione. Ecco 5 benefici principali della menta:

  1. Mal di testa. Strofinando delle foglie di menta o l’olio essenziale sulle tempie è possibile sentire sollievo immediato. Anche l’aroma della menta è particolarmente utile a tal proposito.

  2. Raffreddore. Il mentolo, ingrediente attivo della menta, favorisce l’espulsione del muco e allevia l’irritazione della gola. Aggiungete qualche goccia di olio di menta ad un umidificatore e respirate profondamente.

  3. Alito cattivo. Date le sue proprietà antibatteriche e antimicrobiche, masticare menta o usarla per fare dei gargarismi elimina l’alito cattivo e disinfetta l’intero cavo orale.

  4. Digestione. La menta può trattare condizioni come distensione addominale, nausea, indigestione e coliche. Può perfino alleviare i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile. La menta favorisce il rilassamento dei muscoli del tratto digestivo.

  5. Irritazioni della pelle. Punture di insetti, scottature ed eruzioni cutanee possono essere trattate con olio essenziale di menta, precedentemente diluito in acqua prima dell’applicazione.

Dott.ssa Monica Spelta

Tel 320-4676288

monica.spelta@gmail.com

www.studiospeltanaturopatia.it

P.zza Garibaldi, 74 - Sassuolo (MO) o via Pico 21 - Mirandola (MO)

Post in evidenza