top of page

ANGURIA: IL BENESSERE DELL’ESTATE

Il cocomero (Citrullus lanatus) o anguria è una pianta della famiglia Cucurbitacee, originariamente proveniente dall'Africa tropicale. Pianta annuale, con fusto erbaceo rampicante, il suo frutto voluminoso rotondo (oppure ovale) può pesare dai 10 a 20 kg. Rinfrescante, idratante e nutriente: l’anguria è certamente il frutto protagonista dell’estate. Luoghi comuni ci portano a credere che sia “solo acqua e zucchero”, ma la realtà è ben diversa: conoscete i nutrienti dell’anguria e i suoi benefici per la salute? Ricca d’acqua e povera di calorie, l’anguria è uno dei frutti più indicati per combattere il calore e per perdere peso. Favorisce la disintossicazione del corpo e protegge le cellule dai danni dei radicali liberi. Composta al 92% da acqua e contiene importanti elettroliti, snack ideale per mantenere il corpo idratato durante le giornate più calde. L’anguria è un diuretico naturale che protegge i reni. Interviene inoltre nel processo di eliminazione dell’ammoniaca dal fegato. La presenza di citrullina (un aminoacido che viene convertito in arginina, e che porta le cellule a produrre meno tessuto grasso) aiuta a ridurre l’accumulo di grasso nelle cellule. La vitamina C, assieme agli altri antiossidanti contenuti nell’anguria, combatte la formazione di radicali liberi, migliora poi la circolazione del sangue attraverso la vasodilatazione. Per via di questa sua azione, è un alimento indicato per chi soffre di ipertensione.

Dott.ssa Monica Spelta

Tel 320-4676288

monica.spelta@gmail.com

www.studiospeltanaturopatia.it

P.zza Garibaldi, 74 - Sassuolo (MO) o via Pico 21 - Mirandola (MO)

Post in evidenza