top of page

QUANDO MELA NON È SINONIMO DI BENESSERE

Per obesità androide (detta anche “a mela” o viscerale) si intende quella condizione di accumulo di grasso nella zona addominale, toracica, dorsale e cervico-nucale. L’eccesso di tessuto adiposo in zona addominale può favorire l’insorgenza di patologie come la sindrome metabolica, il diabete mellito di tipo II, l’iperuricemia, l’ipertensione arteriosa, le dislipidemie e la deposizione di grasso sullo strato esterno del cuore (epicardio). È dunque fondamentale tenere sott’occhio questa condizione, proprio per la sua correlazione ad un alto rischio cardiovascolare e malattie metaboliche. In questa situazione il cuore pomperà sangue con più fatica, favorendo l’insorgenza di cardiopatie e problematiche respiratorie. Visivamente, le persone che rientrano in questa tipologia, sono caratterizzate da un punto vita largo e tendono a non avere delle proporzioni armoniose tra le circonferenze di addome e glutei. Questo biotipo si presenta con un punto vita al di sopra degli 85 centimetri ed un giro glutei di 10/15 centimetri superiore ad esso. La persona affetta da obesità androide è soggetta frequentemente a infiammazione cellulare. La Donna Androide Endomorfa, proporzionalmente alla tendenza ad aumentare il grasso sulla parte alta del corpo, ha la capacità di acquisire notevole massa muscolare sul tronco. Fondamentale sarà un trattamento nutrizionale tagliato specificamente su questa costituzione e costruire una cadenza settimanale basata sulle specifiche caratteristiche nutrizionali. L’alimentazione della giornata dovrà essere suddivisa in 5 pasti, sarà utile l’alternanza di giorni con pasti proteici e giorni a prevalenza di carboidrati, che contribuiranno a ridurre la fame. Il pasto proteico stimolerà la secrezione dell’ormone somatotropo, condizione utile per favorire lo smaltimento del grasso proprio nelle localizzazioni tipiche del biotipo androide. Credi di rientrare anche tu in questo morfotipo? Vuoi saperne di più? Contatta la Dott.ssa Monica Spelta

Tel 320-4676288

monica.spelta@gmail.com

www.studiospeltanaturopatia.it

P.zza Garibaldi, 74 - Sassuolo (MO) o via Pico 21 - Mirandola (MO)

Post in evidenza