top of page

DISTURBI DEL SONNO: eccesso o deficit di energia?




Disturbi del sonno: Eccesso o deficit di energia?

Il tuo sonno è disturbato, fai sogni spiacevoli, incubi, sei irritabile , soffri di cefalea, la mattina ti svegli con la bocca amara e assetata?


O in altri casi i risvegli notturni e i sogni abbondanti si associano a sintomi come il parlare nel sonno, (nei casi gravi sonnambulismo, )irritabilità, visione offuscata, sensazione di calore e gola secca, occhi secchi e dolenti, vertigini.


I disturbi del sonno sono vari e si possono collegare a disequilibri legati a eccesso o carenza di qualcosa. il cibo che assumiamo non è solo fonte di energia ma la culla di neurotrasmettitori responsabili dei nostri stati d’ansia d’ansia o di calma, fra cui serotonina, melatonina e adrenalina.


Secondo la Medicina Tradizionale Cinese l’insonnia è considerata come uno stato di pienezza dello Yang serale contemporaneo a un vuoto dell’energia Yin. Il Fegato protende essere la causa di questo squilibrio!

Si tratta infatti di un organo yang compatto e denso, i grassi, soprattutto se assunti nel pasto serale, lo appesantiscono e lo rendono più contratto! In generale dovremmo costruire un’alimentazione basata su alimenti ricchi di magnesio, triptofano con un’azione rilassante e a basso contenuto di grassi e indice glicemico in particolare modo prima di coricarsi.

Un esempio ? La frutta secca (soprattutto le noci del Brasile), i semi di zucca, i datteri, le lenticchie, le verdure a foglia verde, come gli spinaci, l’avena, riso integrale, semi di sesamo…



Per saperne di più:


Dott.ssa Monica Spelta

P.zza Garibaldi, 74 - Sassuolo (MO) o via Pico 21 - Mirandola (MO)

Tel 320-4676288

monica.spelta@gmail.com

www.studiospeltanaturopatia.it



Post in evidenza