top of page

RADICI & TUBERI: per vivere in armonia con la stagione autunnale!



Radici e tuberi per vivere in armonia la stagione autunnale!

“L'uomo nasce dalla Terra e il suo destino gli viene dal Cielo”

L’energia dell’autunno è un’energia che si muove verso l’interno e il basso, per essere in armonia con i ritmi cosmici naturali, l’uomo dovrebbe occuparsi di ricondurre la propria energia verso l’interno, al centro di sé .

La natura asseconda questo ritmo e ci offre ortaggi a radice compatti e concentrati :carote, barbabietola rossa, rapa, sedano rapa ,ravanelli, scorzonere, le patate.

Dopo un’estate in cui per eliminare il calore ci siamo orientati più su piatti freddi e verdura cruda, bisogna ricominciare a cucinare e a “scaldare”.

È il momento adottare stili di cottura più forti: stufati, al vapore ma anche solo appena scottate le verdure d’autunno ci aiutano a concentrare la nostra energia verso l’interno: come contorni o calde zuppe ci aiutano a disintossicarsi dalle scorie.

Ecco alcune ricette per vivere in sintonia con le forze centripete di questa stagione:

Crema di daikon, sedano rapa e ceci (4 porzioni)

220 g di ceci secchi daikon 1 sedano rapa brodo vegetale olio extravergine sale pepe Mettete in ammollo i ceci per almeno 10-12 ore. Risciacquateli, metteteli in una casseruola coperti con il brodo vegetale e fate cuocere a fuoco dolce per almeno mezz’ora, quaranta minuti. Pelate il sedano rapa e il daikon, tagliateli a pezzi non troppo grandi e aggiungeteli ai ceci quando cominceranno a essere cedevoli. Aggiungete un po’ di brodo in modo da coprire le verdure e proseguite la cottura fino a quando i ceci e le verdure saranno morbidi. Togliete dal brodo qualche cucchiaiata di ceci e fateli rosolare in padella con olio, sale, pepe Aggiungete un filo d’olio e frullate la minestra fino a ottenere una crema densa e liscia, aggiungendo poco brodo alla volta se necessario. Servite con i ceci interi e una macinata di pepe.

Minestra cremosa con sedano rapa e zafferano (4 porzioni)

1 sedano rapa 1/2patata 160 g di riso semi integrale 160 g di grano saraceno(solo se a pranzo) 2 litri di acqua 2 pizzichi di sale 2 bicchieri di latte vegetale senza zucchero Noce moscata e zafferano q.b. Taglia a cubetti molto piccoli il sedano rapa e la patata. Mettili in una pentola e coprili con l’acqua ed il sale. Cuoci le verdure per 30 minuti. Trascorsi i 30 minuti, aggiungi il riso ed il grano saraceno. Abbassa la fiamma e metti il coperchio. Cuoci i cereali per assorbimento. Quando quasi tutta l’acqua sarà assorbita, aggiungi la bevanda vegetale e mescola. Completa la cottura dei cereali a fuoco bassissimo. A fine cottura aggiungi alla minestra lo zafferano precedentemente reidratato in poca acqua calda e la noce moscata.

Daikon in padella con verdure

1 daikon 1 zucchina 2 carote 2 cipollotti 5 cavoletti di Bruxelles 1 spicchio di aglio Sale e pepe Curry e cumino Salsa di soia q.b Olio di semi q.b Semi di sesamo q.b Lavate bene il daikon, la zucchina, i cavoletti e le carote. Eliminate le estremità dalla zucchina e tagliatela a cubetti. Sbucciate il daikon e tagliatelo a pezzi. Raschiate le carote e tagliatele a rondelle. Tagliate i cavoletti di Bruxelles in spicchi. Affettate sottilmente i cipollotti e metteteli a stufare in un tegame in poco olio di semi caldo, quindi unite curry e cumino. Aggiungete il daikon, le carote, i cavoletti e le zucchine e fate cuocere su fiamma bassa per una decina di minuti. A questo punto irrorate con la salsa di soia e proseguite la cottura per circa 5 minuti, fino a quando le verdure risulteranno cotte ma non sfatte. Spolverate con i semi di sesamo e servite caldo.

Zuppa di carote e porri (per 4 persone)

carote 2 porri 1 brodo di verdura 5 tazze sale integrale q.b. prezzemolo q.b. Lavate le carote e tagliatele a dadini. Tagliate il porro in due nel senso della lunghezza e lavatelo bene. Tagliate sia la parte bianca che quella verde a fettine di 2 cm. Unite il porro alle carote e al brodo di verdura e fate cuocere il tutto . Servite spolverando con un pò di prezzemolo.



Vellutata drenante di sedano e zenzero

200 g sedano bio 1cipolla 500 acqua olio extravergine d’oliva sale integrale zenzero grattugiato (facoltativo) Private il sedano delle foglie esterne e prendete il cuore più tenero. Tagliatelo a rondelle e mettetelo in uno scolapasta, lavatelo bene per eliminare eventuali residui di terra. Affettate la cipolla e mettetela in una pentola con un cucchiaino di olio e due cucchiai di acqua. Unite il sedano alla cipolla , lo zenzero grattugiato e coprite il tutto con l’acqua. Lasciate cuocere la crema di sedano con un coperchio e quando il sedano sarà diventato morbido passatela con il minipimer. A questo punto potete insaporire la vostra vellutata di sedano con sale, un cucchiaino di olio extravergine.

Ravanelli arrosto (per 4 persone)

500 g di Ravanelli 1 spicchio di Aglio 2 cucchiai di Olio Extravergine d'Oliva q.b. di Sale Fine q.b. di Pepe Nero q.b. di Prezzemolo Per preparare i Ravanelli Arrosto iniziate lavando bene i ravanelli con acqua e bicarbonato, avendo cura di rimuovere ogni eventuale residuo terroso. Se sono troppo grandi, tagliateli a metà con un coltello. Metteteli poi in un’insalatiera, conditeli con olio, sale e pepe e mescolate bene. Aggiungete l’aglio e trasferiteli su una teglia rivestita di carta forno. Cuocete i ravanelli al forno a 220°C per 20 minuti, girandoli di tanto in tanto. Quando sono ben abbrustoliti toglieteli dal forno, aggiungete una spolverata di prezzemolo fresco e servite i Ravanelli Arrosto ben caldi!



Buon appetito!


Dott.ssa Monica Spelta

P.zza Garibaldi, 74 - Sassuolo (MO) o via Pico 21 - Mirandola (MO)

Tel 320-4676288

monica.spelta@gmail.com

www.studiospeltanaturopatia.it