top of page

SCALDIAMO IL CORPO CON UNO DEGLI ORTAGGI PIÙ ANTICHI. LA CIPOLLA

La cipolla è uno degli ortaggi più antichi fra quelli consumati dall'uomo. Originaria dell'Asia centrale, la cipolla ha viaggiato fino a noi per essere coltivata definitivamente nel Medioevo. Veniva consumata tanto per il suo sapore quanto per le sue proprietà nutrizionali.

Infatti, è ricca di antiossidanti, povera di grassi e contiene oligoelementi essenziali (selenio, manganese), minerali (potassio, fosforo) e fibre. È uno stimolante dell’apparato digerente, in particolare del fegato. La cipolla possiede oltre a proprietà antiossidanti anche proprietà diuretiche naturali. È un alimento tonificante che possiede un’azione antisettica, emolliente e disinfettante.


In medicina cinese la cipolla ha una natura tiepida/calda ed un sapore dolce/piccante ed in quanto tale muove il Qi e il Sangue, riscalda e dissolve i Catarri (Tan). Agisce principalmente sul livello Tai Yin e Yang Ming, in particolare sul meridiano di Polmone e di Stomaco.


Le varietà di cipolle invernali sono: cipolla di Giarratana, varietà bianca di notevoli dimensioni e sapore molto dolce. Cipolla rossa e cipolla bianca di Lucca infine la cipolla rosata Savonese.


Ma la zuppa di cipolle oltre a scaldare il vostro corpo, sapevate che fa anche dimagrire? Infatti è un vero e proprio bruciagrassi:

- Eliminare l’eccesso di liquidi

- Aiutare a un miglior funzionamento de fegato e della vescica

- Eliminare l’eccesso di gas

- Stimolare l’attività gastrica

- Regolare la glicemia, per cui puoi consumarla se hai diabete


Ecco una ricetta light tutta per voi!


Ingredienti

6 o 7 cipolle grandi

2 peperoni verdi grandi

3 gambi di sedano maturo

6 pomodori

la metà di un cavolo o cavolfiore

pepe e sale


Preparazione

È semplicissima. Lavare le verdure e tagliarle in piccoli pezzi, eliminando i semi dove presenti. Metterle in una pentola con abbondante acqua e bollire. Una volta cotte, aggiungere sale e pepe a piacere e voilà, la zuppa di cipolle è pronta. Se non ti piacciono i pezzi solidi puoi frullarli e farne una crema. Le proprietà saranno le stesse, se non aggiungi altri ingredienti come olio o panna.

Post in evidenza